======================
2 GIUGNO 2016 
CI RITROVEREMO A NICOSIA
"la nostra Assisi"
La misericordia "felice"
2/6/2016 PROGRAMMA DELLA GIORNATA
spianata "San Felice"


ore    9:00  Accoglienza.
ore  10:00  Processione col Simulacro di San Felice: sfilata dei gonfaloni delle Città di Nicosia e Rocca di Caprileone, stendardi delle Fraternità OFS, confraternita di San Felice, rappresentanza di frati, suore, OFS, Gifra e Araldini.
ore 10:30 Preghiera iniziale - saluto del Ministro provinciale frav Felice Cangelosi e del Sindaco di Nicosia dott. Luigi Salvatore Bonelli;
distribuzione del pane benedetto in segno di comunione e di benvenuto da parte della Confraternita di San Felice.
ore 11:00 La misericordia "felice" - percorsi, momenti e forme della misericordia nell'esperienza francescana.
ore 12:30 Pranzo a sacco, visita della Città di Nicosia (Cattedrale, Casa natale di San Felice, Convento Cappuccini, Palazzi baronali).
ore 15:30 La felice misericordia - percorsi, momenti e forme della misericordia nelle diverse realtà ecclesiali.
ore 17:30 Solenne Concelebrazione della Eucarestia presieduta da S. Ecc. Salvatore Muratore, Vescovo di Nicosia - offerta dell'olio per la lampada votiva da parte della cittadinanza di Rocca di Caprileone.
ore 18:30 Saluti e rientro del Simulacro di San Felice in convento.

Coordina la giornata:
fra SALVATORE SEMINARA
OFM Capp.

Introduce e coordina le meditazioni:
fra FILIPPO CUCINOTTA
OFM Capp.

Animazione liturgica a cura del
Coro della Cattedrale di Nicosia

Animazione musicale a cura dei
"Cercatori di San Felice"

Per tutta la giornata i Frati Missionari
della Misericordia saranno a disposizione 
per le Confessioni

Per informazioni:
fra Natalino Fiorilla: 345-3592478
fra Salvatore Seminara: 328-06140451
Luigi Saladdino: 339-6782882

========================================== Gloria a San Felice da Nicosia
"Scesa la salma del Servo di Dio nel buio del sepolcro, non svanì nell'oblio il ricordo delle sue virtù e la venerazione che lo aveva così universalmente circondato in vita.
I santi godono di questo privilegio: di sopravvivere nei cuori; di essere, da morti, più vivi che mai non solo in Cielo dove godono la pienezza della vita, ma anche sulla terra".
(tratto da: "Bisaccia Eroica" 1960 di padre Icilio Felici)
(Foto: Santo Spinelli)
L'abbraccio dei nicosiani in memoria dell'umile fraticello dalla "bisaccia eroica"
San Felice da Nicosia vigila e benedice 
l'ingresso della città
Sabato 30 maggio 2015
Grande partecipazione di popolo per l'inaugurazione della statua di San Felice, posta nel bivio di contrada Magnana, all'ingresso ovest della città (S.S. 117 - 120) Erano presenti autorità civili e militari. 
S.E. il vescovo della Diocesi di Nicosia Mons. Salvatore Muratore, ha officiato la celebrazione di inaugurazione e benedizione.

PROGRAMMA FIACCOLATA
SABATO 30 MAGGIO 2015


ore 16:30
Inaugurazione del nuovo monumento in onore di San Felice da Nicosia presso il bivio SS 117 - viale Magnana. La statua sarà benedetta da S.E. Mons. Salvatore Muratore, Vescovo della Diocesi di Nicosia.

ore 19:30
III Fiaccole in onore del Santo
dal nuovo monumento alla casa natale.

ore 20:30
Partenza Fiaccolata dalla casa natale

ore 21:30
Conclusione fiaccolata presso il Convento dei Frati Minori Cappuccini di Nicosia
===================================

ROMA - piazza San Pietro 25 OTTOBRE 2005
CANONIZZAZIONE DEL BEATO FELICE DA NICOSIA
Dall'Omelia pronunciata da S.S. Benedetto XVI 
nel corso della Santa Messa
---§---
San Felice da Nicosia amava ripetere in tutte le circostanze, gioiose o tristi: “Sia per l'amor di Dio”. Possiamo così ben comprendere quanto fosse intensa e concreta in lui l'esperienza dell'amore di Dio rivelato agli uomini in Cristo. Questo umile Frate Cappuccino, illustre figlio della terra di Sicilia, austero e penitente, fedele alle più genuine espressioni della tradizione francescana, fu gradualmente plasmato e trasformato dall'amore di Dio, vissuto e attualizzato nell'amore del prossimo. Fra Felice ci aiuta a scoprire il valore delle piccole cose che impreziosiscono la vita, e ci insegna a cogliere il senso della famiglia e del servizio ai fratelli, mostrandoci che la gioia vera e duratura, alla quale anela il cuore di ogni essere umano, è frutto dell'amore.
******************************
Per donazioni e offerte:
Operatività San Felice
Provincia di Messina dei Frati Minori Cappuccini
Banca Prossima
Codice Iban IT53 O 033 5901 60001 0000 0117 493
*******************************

Il Comitato Promotore “San Felice da Nicosia”
di Monsummano Terme (PT)


SAN FELICE DA NICOSIA
LA CASA DI ACCOGLIENZA PER I POVERI

«Sia per l’amor di Dio»

LETTERA APERTA ALLE FAMIGLIE
D’ORIGINE NICOSIANA RESIDENTI IN TOSCANA


Senza dubbio si può affermare che anche la città di Monsummano Terme gode di una particolare predilezione da parte di san Felice di Nicosia, grazie alla presenza di numerosi fedeli provenienti dalla sua terra natale.
Siamo ben lieti infatti di annunciare che sarà celebrata una Santa Messa solenne, Sabato 16 febbraio 2008 seguita da una Veglia di riflessione e preghiera ad un anno dal Pellegrinaggio con le sacre Reliquie di San Felice da Nicosia, del quale tra noi il ricordo è sempre molto vivo.
A questo scopo abbiamo redatto il programma delle celebrazioni allegato, che vi preghiamo di divulgare cortesemente tra tutti i vostri parenti, amici e conoscenti.
Siamo invitati a partecipare ai vari momenti della funzione religiosa, consapevoli che il Signore, attraverso San Felice e il suo carisma, vuole incontrare ciascuno di noi!
Ci viene richiesto di contribuire alla costruzione della Casa di Accoglienza per i poveri, in corso di realizzazione a Nicosia, mediante un'offerta da inserire ell'apposita busta che sarà consegnata all'ingresso, per essere poi introdotta in una delle cassette della suddetta chiesa.
Per partecipare alla Cena di Sabato sera 16/02/2008 presso il salone attiguo alla Chiesa “Cristo Redentore” è necessario prenotarsi, ma non oltre il 12/02/2008, a causa del limitato numero di posti disponibili.
Le famiglie che desiderano incontrare i PP Cappuccini presso le loro abitazioni.nella giornata di Domenica 17/02/2008, per consolidare i profondi legami con il nostro Santo Protettore e con la nostra città d'origine, devono prenotarsi telefonando al Responsabile del Comitato indicato a fondo pagina.
Certi che anche il prossimo incontro con i PP. Cappuccini sarà un momento di ritrovo, di gioia e di slancio verso il Signore e verso il San Felice da Nicosia, ringraziamo e porgiamo i più cordiali auguri di Pace e Bene.
Il Comitato Promotore
__________________________
Resp. Comitato Promotore:
Nunzio DI VENEZIA Cell.: 3397940159 Tel. Ab.: 0572490149

PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI
PRESSO LA CHIESA “CRISTO REDENTORE”
IN LOCALITÀ LE CASE – VIA SEGRE' 155 –
MONSUMMANO TERME (PT)


Sabato 16/02/2008
Ore 16,30 - Confessioni - prima della Santa Messa
Ore 18,00 - Celebrazione eucaristica prefestiva
Ore 19,00 - Veglia di riflessione e preghiera guidata dai Padri Cappuccini.
Verrà esposta alla venerazione dei fedeli una delle Reliquie del Santo.
Ore 20,30 - Cena presso il salone attiguo alla Chiesa (è necessaria la prenotazione)
Al termine della cena, Proiezione DVD sulla canonizzazione di san Felice da Nicosia

Domenica 17/02/2008
Dedicata agli incontri con i PP. Cappuccini di Nicosia, soprattutto dove si sono tenuti i Centri di Ascolto lo scorso anno.
Per le prenotazioni degli incontri con i PP. Cappuccini di Nicosia, per la cena del sabato 16/02/2008 ore 20,30 e per qualsiasi altro motivo rivolgersi al Responsabile Promotore:
Sig. Nunzio DI VENEZIA Cell.: 3397940159
Tel. Abitazione: 0572490149
e-mail del 19/1/2008
di Don Giancarlo Di Peppo


_______________________________


Da Monsummano Terme (Pt): Nunzio Di Venezia


SAN FELICE DA NICOSIA:
LA CASA DI ACCOGLIENZA PER I POVERI
"Sia per l'Amor di Dio"
______
Lettera aperta alle Famiglie d’origine nicosiana
residenti in Toscana

Sono ancora vivi nel nostro ricordo i recenti eventi relativi al Pellegrinaggio con le Reliquie di san Felice da Nicosia avvenuti presso la Chiesa di Cristo Redentore e successivamente presso il Convento di San Francesco d'Assisi a Montecatini Terme.
Oggi anche i nicosiani residenti in Toscana hanno la possibilità di partecipare alla Lotteria di beneficenza che si svolgerà a Nicosia il prossimo 23/10/2007 e che ha lo scopo di contribuire alla realizzazione della Casa di Accoglienza per i poveri.
A questo scopo il Padre Guardiano del Convento di Nicosia, P. Antonio Raimondi, ha consegnato al Responsabile del nostro Comitato un congruo numero di biglietti, che possono essere acquistati al prezzo di un euro ciascuno; vi preghiamo di volere estendere questa notizia anche ai vostri parenti e amici.
Tutti siamo invitati a partecipare attivamente a questa lotteria di beneficenza
, mantenendo anche questa volta forti i legami con la nostra città d'origine e consapevoli che il Signore, attraverso San Felice e il suo carisma, vuole realizzare un'opera di carità nella nostra terra!
Al Responsabile del Comitato Promotore, indicato a fondo pagina, è possibile richiedere tutte le informazioni dettagliate inerenti la Lotteria stessa.. Nella certezza che l’incontro di San Felice avvenuto in terra di Toscana ad un anno dalla sua canonizzazione continua ad apportare in noi sentimenti di solidarietà verso i poveri, ringraziamo e porgiamo i più cordiali saluti..


W SAN FELICE DA NICOSIA
Il Comitato Promotore
______________________________
Responsabile del Comitato Promotore:
Nunzio DI VENEZIA Cell.: 3397940159 - Tel. Ab.: 0572490149



La musica in sottofondo (Ave Maria), è opera di Sylvain Zimmer

LICENZA CREATIVE COMMONS ATTRIBUZIONE NON COMMERCIALE